Prato si interroga su Malaparte

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Scrittore, giornalista, regista. Senz’altro figura che divide. Per questo è un rapporto di amore e odio quello che lega Curzio Malaparte e la sua città natale, Prato. Ne parlo sul mensile Quaderno Pratese che all’argomento dedica la copertina del nuovo numero in edicola. Fra le carte dell’archivio finito a Milano e nuove chiavi di lettura degli studiosi di letteratura.

Clicca qua per leggere il sommario del numero di Quaderno Pratese.