Eclisse di Luna (ma non in Italia)

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Oggi ci sarà un’eclisse totale di Luna. Il fenomeno non sarà visibile in Italia: la totalità, il momento in cui il nostro satellite diventa rosso entrando nell’ombra della Terra, si terrà infatti di pomeriggio, fra le 13.51 e le 15.08 italiane, quando la Luna, ovviamente, non è ancora sorta. L’evento sarà ben visibile invece in Nord America, prima dell’alba, in estremo Oriente e Australia, dopo il tramonto. Si tratta di un fenomeno particolare perché avviene 27 ore dopo il perigeo, il punto di massima vicinanza della Luna alla Terra (358.993 chilometri), circostanza che la rende circa il 6% più grande della media. Sembra molto, ma, fidatevi, è qualcosa di veramente impercettibile a occhio nudo, anche ai più allenati. Anche se i media hanno ribattezzato questo fenomeno “super Luna”, che fa più scena: immaginatevi poi una “eclisse di super Luna”, che è il titolo che troverete un po’ dappertutto in rete… Un’eclisse di Luna al perigeo non avveniva da 35 anni.

A questo si aggiunge che negli Usa dagli anni ’40 la seconda Luna piena nello stesso mese viene chiamata per convenzione “blue moon”, circostanza piuttosto insignificante e che ovviamente non significa che la Luna diventi color puffo. Quella di oggi è per l’appunto anche la seconda Luna piena di gennaio ed ecco i titoli “eclisse di super luna blu” o, ancora, giocando sulla colorazione rosso sangue che – questa sì – la Luna assume durante un’eclisse totale, “super blue blood Moon” or “blue blood super Moon”.  Da qualche parte leggerete che è un fenomeno estremamente raro, che si terrebbe solo ogni 150 anni. In realtà la prossima eclisse di “blue Moon”, sempre che questo abbia qualche importanza, si terrà nel 2028, il 31 dicembre. Se proprio si vuole una “blue Moon” al perigeo, la si avrà il 31 gennaio 2037.

Quindi, ricapitolando: quella di oggi sarà un’eclisse di Luna più o meno come tutte le altre, un bello spettacolo comunque, cui conviene dare un’occhiata. Stavolta, per chi è in Italia, solo virtuale (ad esempio con le dirette sul sito del Virtual Telescope a partire dalle 12.30 italiane). Ma basta aspettare solo qualche mese e, quando sarà estate e tutti avremo più voglia di stare all’aria aperta, potremmo goderci l’eclisse di Luna visibile in Italia, del prossimo 27 luglio 2018, dalle 21.30.

Un’ultima cosa: se guardate la Luna piena appena sorta e vicina all’orizzonte, in qualunque momento dell’anno (e non soltanto nei giorni della “super Luna”), vi apparirà probabilmente più grande del solito. Si tratta di un’illusione ottica: il cervello, quando la Luna è alta in cielo, non è in grado di percepirne la distanza, senza punti di riferimento. Cosa che invece fa, sovrastimandola, quando è invece bassa, fra alberi e edifici.

Sopra l’articolo trovate una mia foto dell’eclisse parziale di Luna dello scorso 7 agosto 2017.

Eclisse totale Luna, 28 settembre 2015