Mi è bastato scorrere per un attimo la galleria delle foto sull’iPhone degli ultimi due tre anni. E di divertirmi per un attimo a farle apparire su una mappa: tanta Toscana, ok: città, isole e mare, campagna e vino. Tanta Campania: Napoli, Sorrento, costiera Amalfitana, Ischia e Capri. E ancora Emilia e Romagna, con le loro belle differenze. Un pizzico di Liguria e di Umbria, certo. E poi l’estero: Londra e Portogallo come mete di vacanza. Malta e un altro po’ di Mediterraneo – Francia, Spagna su una mega nave da crociera – per lavoro. Sono stati (e tuttora sono) anni di viaggio, sulla strada. E, nonostante ne sentissi l’esigenza, non ho mai buttato giù una riga di diario di questi viaggi. Bisognava rimediare. Ed eccomi qua. Pronti a partire? Ah, ma prima c’è da rimettersi in pari con le puntate precedenti. Allacciarsi le cinture.